Etrusco 2009 Campione

Etrusco 2009 IGT 1° Classificato al Premio “Gusto dei Guidi”

«I premi fanno sempre piacere, ma quando si arriva 1° classificati è la soddisfazione di un gran lavoro ben svolto».

Il commento del nostro amico Stefano su Facebook ha sintetizzato in poche e semplici parole quello che qui alla Fattoria di Montecchio abbiamo provato con la vittoria di questo premio: la soddisfazione per il lavoro svolto ogni giorno da un team di giovani con professionalità e passione per realizzare dei prodotti sempre migliori.

Quest’anno, per la prima volta, abbiamo partecipato alla 9° edizione del premio «Gusto dei Guidi» per gli IGT Supertuscan Rossi, all’interno del Festival del vino «Il Gusto dei Guidi» (la mostra mercato dei vini di Toscana e dei prodotti biologici Casentinesi che si è tenuta dal 22 al 24 Agosto 2014 a Poppi, in provincia di Arezzo) con il nostro Etrusco 2009, un vino che a marzo scorso si era già meritato il Diploma di Gran Menzione all’interno del Concorso Enologico Internazionale del Vinitaly 2014.

A decretare Etrusco 2009 miglior Supertuscan IGT per questa edizione è stata la Giuria presieduta da Lorenzo Giuliani, sommelier casentinese commissario AIS, il quale è stato affiancato da Massimo Rossi, delegato di Arezzo AIS, Cristiano Cini, membro della Giunta Nazionale AIS e presidente della Strada del Vino Terre di Arezzo, Sandro Camilli, presidente AIS dell’Umbria e Renzo Priori, giornalista.

Gli altri vini selezionati per la fase finale dai Sommelier degustatori dell’A.I.S. di Arezzo tra le etichette provenienti da tutte e dieci le province toscane erano: Amadio 2009 (prodotto dall’Azienda Buccia Nera di Arezzo), Ornina 2010 (prodotto dall’Azienda Agricola Ornina di Castel Focognano), I Balzini Black Label 2011 (prodotto da Agricola I Balzini di Barberino Val d’Elsa), Pian del Cipresso 2009 (prodotto da Terrabianca di Radda in Chianti), Cabernet Sauvignon 2011 (prodotto dall’Azienda Agricola S. Fabiano Calcinaia di Castellina in Chianti), Panaccio 2011 (prodotto dall’Azienda Agricola Casini Giancarlo di Arezzo), Pugnitello 2010 (prodotto dall’Azienda Agricola Mannucci Droandi di Montevarchi), Polissena 2010 (Prodotto dall’Azienda Agricola Il Borro di S. Giustino Valdarno) e D’Ovidio 2008 (prodotto dall’Azienda Agricola San Luciano di Monte San Savino).

A tutti coloro che hanno premiato il nostro Etrusco 2009 va un sincero ringraziamento per l’onore riservatoci che è il riconoscimento, come già detto all’inizio di questo post, di un lavoro fatto quotidianamente con professionalità e passione da tutti noi.

Certamente ricevere un premio così prestigioso è sempre una grande soddisfazione, ma questo non deve mai farci adagiare sugli allori, quindi… andiamoci a preparare per la Vendemmia 2014!

Aggiornamento del 13 ottobre 2014:

L’organizzazione della manifestazione ci ha gentilmente fatto pervenire un po’ di rassegna stampa sull’evento!

Torna agli articoli