2018 Decanter World Wine Awards

Il Chianti Classico Riserva 2015 della Fattoria Montecchio unica Medaglia d’Oro al Decanter

Il Chianti Classico Riserva 2015 della Fattoria Montecchio è l´UNICA Riserva ad essersi aggiudicata la prestigiosa medaglia d´oro al Decanter World Wine Awards 2018. Soltanto trentotto, fra i vini Chianti Classico Riserva partecipanti, hanno ottenuto medaglie in argento e bronzo ma, a svettare su tutti, conquistando la medaglia d´oro, è stato il pregiato nettare ottenuto dalle migliori uve dell´intera produzione di Chianti Classico, che fin dalla vendemmia vengono selezionate per la Riserva.

Con un 90% di Sangiovese e un 10% di Cabernet Sauvignon, la Riserva della Fattoria Montecchio si presenta di colore rosso rubino intenso e un bouquet di spezie e piccoli frutti di bosco. Affinata in bottiglia per oltre 12 mesi, è perfetta da abbinare con carni alla griglia e salumi toscani, nonché alla classica bistecca “Fiorentina”. La sua è infatti una struttura importante che la lascia persistente e vellutata in bocca.
Ma quali sono le caratteristiche maggiormente apprezzate dalla selettiva giuria del Decanter, quelle che, in sostanza, gli hanno permesso di conquistare l´ambita medaglia d´oro? Abbiamo fatto questa domanda all´enologo della Fattoria Montecchio, il dottor Stefano Di Blasi.
“Per fare una Riserva – spiega – che deve comunque diversificarsi da un Chianti Classico base, molti produttori tendono a caricare troppo la struttura; il risultato è che il vino diventa meno bevibile e più difficile da “capire” per il consumatore. Sicuramente una “Riserva”, già dal nome, è concepita per occasioni speciali. In quella della Fattoria Montecchio, siamo tuttavia riusciti a far comprendere che si tratta di un vino nel quale, la complessità, si coniuga bene con una struttura significativa, senza però…”esagerare”.
E c´è anche un altro aspetto, molto importante, legato al territorio di produzione. “San Donato in Poggio è un luogo posto geograficamente sui margini ovest del territorio del Chianti Classico, in una posizione alta e aperta verso l´esterno, con le aree circostanti più pianeggianti che conferiscono un considerevole volano termico alla zona. Il Chianti Classico e il Chianti Classico Riserva, prodotti a San Donato in Poggio, hanno quindi una forte mineralità, legata all´altezza e al tipo di suolo, unita a una spiccata presenza di calore dovuta proprio all´apertura, cosa che favorisce una più intensa maturazione del frutto”.
Torna agli articoli